Pulizia e manutenzione della casa vacanze: cosa sapere


La primavera è iniziata da poco, l’estate è alle porte. Le persone già assaporano la voglia di relax, un tuffo in mare, il sole sulle pelle. Tutto magnifico, vero? Certo, ma per te che sei una ditta di pulizie tutto questo ha un altro significato.

L’alta stagione è il periodo dell’anno in cui i tuoi clienti vogliono rientrare nella propria casa vacanze. Desiderano ritrovare una luogo curato e pulito. Non amano perdere un solo minuto del loro tempo per occuparsi delle faccende domestiche.

Ecco, in questo articolo voglio elencare i punti necessari per una buona pulizia e per fare manutenzione della casa vacanze, soprattutto se stai muovendo i primi passi in questo settore.

Pulizia e manutenzione: prima di iniziare a pulire

Indossi i guanti, hai già pronto secchio e spazzolone per lavare i pavimenti. Vuoi fare un ottimo lavoro e in poco tempo. Aspetta. Per pulizia e manutenzione della casa vacanze si intende anche un veloce giro di ricognizione alla scoperta di giornali, bottiglie di plastica e residui di cibo che intralciano il tuo lavoro.

Controlla accuratamente tutte le stanze, ogni angolo esposto allo sguardo e anche nei mobili che puoi pulire. Poi, dirigiti in cucina, svuota frigo e la credenza dai resti di cibo. Sbarazzati degli oggetti superflui: non perderai tempo prezioso quando dovrai dedicarti alla pulizia vera e propria.

La sabbia è il nemico numero uno

Sai qual è il problema di una casa vacanze al mare? La sabbia. Per eliminarla serve metodo. Vedi, la sabbia è ruvida e corri il rischio di spostarla da una parte all’altra se non esegui determinate azioni. Il primo passo è cominciare dalle parti alte della casa per poi scendere verso mobili e soprammobili. Strofinali delicatamente con un panno asciutto, se usi troppa energia puoi graffiare le superfici perché la sabbia è spigolosa. In seguito, raggruppala in mucchietti e aspirala via.

Invece, per divani e poltrone comincia dai cuscini: sbattili, togli   le fodere e mettile in lavatrice. Stesso discorso per le tende. Intanto con l’aspirapolvere concentrati sulle parti fisse di questi arredi.

Ora tocca ai pavimenti. Sempre con l’aspirapolvere procedi verso l’esterno di ogni stanza. Inizia dagli angoli, è in queste aree che si addensa la sabbia. Una volta terminato, rifai una seconda passata negli angoli. Non devi lasciarti sfuggire nemmeno un granello.

Come pulire la casa vacanze: le camere

Dopo questo piccolo focus sulla sabbia, devi occuparti della pulizia ordinaria delle camere. Passa l’aspirapolvere in tutta l’abitazione. Poi, concentrati sul singolo ambiente. Inizia dalla camera da letto, dalle lenzuola se ci sono. Riponile subito nel lavabiancheria.

Spolvera i comodini e apri tutti gli armadi per fargli prendere aria. Assicurati che non ci siano concentrazioni di muffa.

A questo punto lavora sui pavimenti. I prodotti che devi usare cambiano in base al tipo di superficie:

Pavimento in gres: pulirlo è molto semplice. Basta un normale detersivo dedicato allo scopo. Non hai nemmeno bisogno di un lucidante. Questo pavimento vanta tra le sua caratteristiche la brillantezza delle mattonelle. Se ci sono delle piastrelle lava con un panno le fughe tra un pezzo e l’altro.

Pavimento di linoleum: Come pulirlo? Versa un tappo di sapone di Marsiglia liquido dentro un secchio d’acqua, poi prendi lo straccio e lo spazzolone e passa la soluzione per terra. Risciacqua solo con acqua.

Pavimento in cotto: prima di pulire il pavimento in cotto, spazzalo bene con una scopa. Poi, lava la superficie con un detersivo neutro specifico. L’asciugatura devi farla con uno straccio asciutto. Ancora una cosa: una volta all’anno è consigliabile eliminare la cera vecchia e poi ridarla con la lucidatrice o uno spazzolone.

Pavimento in marmo: una soluzione a base di bicarbonato, alcol e sapone di Marsiglia. Ecco come puoi pulire un pavimento in marmo.

Ovviamente questi suggerimenti per i pavimenti valgono per tutti gli ambienti della casa vacanze.

Continuiamo la pulizia delle stanze. Mentre stai aspettando che il pavimento si asciughi in camera da letto, puoi occuparti della pulizia del bagno e dei sanitari. Dopo un lungo periodo di inutilizzo saranno incrostati di calcare. Il mio consiglio? Anticalcare alla mano, inizia dalla doccia, a seguire il lavandino e poi il bidet. Per il WC usa uno strofinaccio utile solo per questo scopo. Infine lava il pavimento.

Il soggiorno merita grande riguardo perché quando la casa vacanze riaprirà le sue porte diventerà la zona più vissuta. Allora passa l’aspirapolvere ovunque sul divano e sulle poltrone. Spolvera il televisore con uno straccio e un pennellino e poi lava il pavimento.

L’aspetto della cucina che merita maggiore attenzione? Il frigo. Controlla che sia vuoto e sbrinalo altrimenti in futuro emanerà cattivi odori. Poi pulisci l’acciaio, il forno e i fornelli con appositi sgrassatori. Osserva le credenze. Questi mobili sono fatti per conservare i cibi: con il tempo potrebbero nascondere insetti di vario tipo. Fatto questo, passa all’azione.

Sgrassatori

L’importanza della manutenzione

Una buona ditta di pulizie mette al centro le esigenze del cliente e si occupa anche di manutenzione. Devi controllare lo stato delle luci, l’allaccio alla corrente elettrica e l’acqua. A proposito apri per un po’ i rubinetti e lascia l’acqua scorrere. In questo modo elimini le impurità dalle tubature a lungo ferme.

  • Assicurati il corretto funzionamento del riscaldamento e dei condizionatori d’aria. I filtri devono essere puliti per ogni inizio di stagione.
  • Verifica che le lampadine non siano fulminate.
  • Testa i telecomandi per le apparecchiature elettriche e lascia in casa un set di batterie di scorta.
  • Prova il rilevatore di fumo e di monossido di carbonio, devono operare regolarmente.

Pulizia e manutenzione della casa vacanze: cosa ne pensi?

Questi sono consigli fondamentali per la pulizia e manutenzione della casa vacanze. Certo, c’è anche la parte esterna di cui occuparsi: il terrazzo o il giardino, ma meritano un approfondimento dedicato. Ora lascio la parola a te. Tu come pulisci la casa vacanze?

Amedics Professional

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.